sabato 9 ottobre 2010

Storia di una storia nata morta.

Un'anno fa feci 'sta storia, faceva parte di un progetto più ampio che però non ha avuto seguito. Ora la pubblico se no cazzo l'ho fatta a fare?



A me piace, però penso che almeno per un po' mettero da parte questo tipo di disegno che fa tanto fan di Bacilieri, o peggio: Vorrei ma non posso.

6 commenti:

rocco lombardi ha detto...

strunssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssss

alex tirana ha detto...

Chi?

Andrea Settimo ha detto...

Bella, complimenti.

Andrea Settimo
a.k.a. quello che passava i pomeriggi collassato sui divanetti dell'area self

ilpoverello ha detto...

La maglietta preferita è "Miami" dei Gun Club!

marcocorona ha detto...

non mi sembra che assomigli molto a bacilieri, non questa tavola almeno, alcune vecchie cose forse, ma non questa.

mavcocovona

alex tirana ha detto...

Andrea Settimo:
ti sei ripreso?
Poverello:
stai ancora appresso a 'ste stronzate?
Corona:
la paternità ha inciso sulla tua produzione?
Dio:
qundo e dove?